Helga o Southern Hallertau: l’australiano

L’Helga, noto in precedenza come Southern Hallertau, è un prodotto dell’Hallertau mittelfrüh selezionato in Australia. La cultivar è conosciuta per l’eleganza dei suoi profumi, delicati e floreali, leggermente speziati, mentre è caratterizzata da bassi tenori di alfa acidi (circa 3%). Queste peculiarità lo rendono apprezzato come luppolo da aroma e, grazie alla sua lunga storia,… Continua a leggere

The post Helga o Southern Hallertau: l’australiano first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Helga o Southern Hallertau: l’australiano

L’Helga, noto in precedenza come Southern Hallertau, è un prodotto dell’Hallertau mittelfrüh selezionato in Australia. La cultivar è conosciuta per l’eleganza dei suoi profumi, delicati e floreali, leggermente speziati, mentre è caratterizzata da bassi tenori di alfa acidi (circa 3%). Queste peculiarità lo rendono apprezzato come luppolo da aroma e, grazie alla sua lunga storia,… Continua a leggere

The post Helga o Southern Hallertau: l’australiano first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Bohemie: una giovanissima varietà di luppolo ceco

Il Bohemie, lanciato nel 2010, è uno tra i più giovani luppoli cechi, che sta riscuotendo un buon successo  in termini di diffusione in coltivazione. Con un aroma tradizionale, ed un amaro equilibrato – percentuale di A.A. del 5-8% – si presta all’uso in amaricatura. La pianta è di facile coltivazione, ma richiede un clima… Continua a leggere

The post Bohemie: una giovanissima varietà di luppolo ceco first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Harmonie: il giovane luppolo ceco

Con tipico aroma ceco, l’amaro finemente equilibrato dell’Harmonie persiste leggermente più a lungo del Saaz.  Sviluppata nel 2004, questa varietà di luppolo ceco offre note fruttate e un carattere speziato di liquirizia e resina. La pianta è di facile coltivazione, ma richiede un clima fresco e con buona piovosità.     Composizione chimica % media… Continua a leggere

The post Harmonie: il giovane luppolo ceco first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Green Bullet: la pallottola australiana

Rilasciato dal DSIR della Nuova Zelanda (ora HortResearch ) nel 1972, questa varietà  triploide è stata ottenuta mediante impollinazione incrociata aperta della varietà “Smoothcone” della Nuova Zelanda. Conosciuto come un comune luppolo amaro della Nuova Zelanda per l’elevato contenuto di A.A., può anche contribuire all’aroma con aggiunte tardive in bollitura. Presenta note floreali e fruttate,… Continua a leggere

The post Green Bullet: la pallottola australiana first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Galaxy: l’inconfondibile australiano!

Cultivar triploide australiana ad alto valore alfa con un aroma di luppolo marcato e unico, descritto come una combinazione di agrumi e frutto della passione, che ha aiutato a ispirare il termine «luppolo da sapore». Gli aromi e i sapori iniziali sono piuttosto intensi, ma moderati con la maturazione della birra. Elevato contenuto di A.A.,… Continua a leggere

The post Galaxy: l’inconfondibile australiano! first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Delta: il luppolo inconfondibile

Un retro-incrocio tra il Fuggle e il Cascade, recentemente lanciato dal programma di selezione di Hopsteiner. Legnoso e dall’aroma di erbe aromatiche con un tocco agrumato. Non si impone quanto i luppoli a duplice scopo ma aggiunge note distintive a una miscela. Non si hanno ancora indicazioni specifiche sulle peculiarità di coltivazione, ma si tratta… Continua a leggere

The post Delta: il luppolo inconfondibile first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Chelan: l’amarissimo

Questa cultivar è stata selezionata presso la John I. Haas, prima della fusione con il gruppo Select Botanicals e rilasciata in commercio nel 1994. È figlia di Galena e quindi ha dati analitici simili a Galena. Interessante aroma agrumato ma utilizzato quasi esclusivamente per l’amaricatura, grazie alla composizione ricchissima in alfa acido e con un’altissima… Continua a leggere

The post Chelan: l’amarissimo first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Chelan: l’amarissimo

Questa cultivar è stata selezionata presso la John I. Haas, prima della fusione con il gruppo Select Botanicals e rilasciata in commercio nel 1994. È figlia di Galena e quindi ha dati analitici simili a Galena. Interessante aroma agrumato ma utilizzato quasi esclusivamente per l’amaricatura, grazie alla composizione ricchissima in alfa acido e con un’altissima… Continua a leggere

The post Chelan: l’amarissimo first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto

Celeia: dalla Slovenia, con un carico di amaro!

Celeia è il frutto di un triploide Styrian Golding, un Aurora e un luppolo selvatico sloveno. È dotato di un profilo ottimamente equilibrato in tutto. Condivide alcuni degli stessi aromi/sapori, ma più audaci e agrumati (compreso il pompelmo). Un luppolo versatile, che ha un uso diffuso in Lager, Pilsner, birre in stile inglese e Extra… Continua a leggere

The post Celeia: dalla Slovenia, con un carico di amaro! first appeared on Giornale della Birra.

Leggi tutto