Luppolo in Italia, interesse del XXI secolo? No, se ne scriveva già nel 1836!

Il luppolo rappresenta per l’Italia del 2020 una grande sfida nel campo agricolo: l’introduzione dei primi impianti professionali, la continua ricerca per la messa a punto dei sistemi colturali, gli studi varietali e l’avvio di un processo di meccanizzazione delle fasi in campo e di trasformazione sembrano creare tutte le basi per la costituzione di… Continua a leggere

Leggi il seguito

Il luppolo fa bene…anche alle api!

Il luppolo, essenza indispensabile nella produzione della birra, è stato oggetto di numerose ricerche scientifiche che hanno dimostrato importanti azioni benefiche sulla salute dell’uomo, tanto da essere considerato a pieni termini una pianta nutraceutica. In erboristeria, infatti, l’utilizzo del luppolo riguarda soprattutto le sue proprietà sedative. In fitoterapia il luppolo è noto come mite sonnifero…. Continua a leggere

Leggi il seguito

WILD.IT HOPS Al via il Fundraising per la selezione di Luppolo autoctono italiano

L’Associazione senza scopo di lucro Accademia italiana della Birra, editrice di Giornale della Birra e da più di 5 anni impegnata nella promozione di progetti di ricerca sulla birra artigianale, anche in collaborazione con importanti enti ed istituzioni (tra cui Disafa dell’Università di Torino, Associazione Tecno.food, Centro Agorà Scienza, Fondazione CRC), propone per il biennio… Continua a leggere

Leggi il seguito

Tintarella di birra: lievito, malto e luppolo alleati dell’abbronzatura!

La birra, se consumata con moderazione, è una bevanda a basso tenore alcolico che presenta numerorose proprietà nutrizionali e nutraceutiche, così come evidenziato da molteplici studi scientifici condotti su popolazione adulta (leggi l’approfondimento Birra e salute). Nel periodo estivo, inoltre, la birra può svolgere una importante azione nel favorire l’abbronzatura: ovviamente il suo contributo, seppur… Continua a leggere

Leggi il seguito