Micropropagazione del luppolo: una tecnica moderna ed efficace per piante sane!

Per garantire la sanità delle piante in luppoleto è fondamentale partire da giovani piantine garantite dal punto di vista dell’assenza di fitopatologie, tra cui virus e viroidi. Se la moltiplicazione in proprio del materiale vegetale non fornisce alcuna certezza al coltivatore, è anche vero che a livello vivaistico può risultare difficile ed oneroso garantire l’esecuzione… Continua a leggere

The post Micropropagazione del luppolo: una tecnica moderna ed efficace per piante sane! first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Luppolo maschio: questo sconosciuto!

Il luppolo è una pianta definita tecnicamente “dioica”. Questo aggettivo è un termine che si riferisce alla riproduzione sessuale delle piante ed indica che gli organi riproduttivi maschili (stami) e femminili (pistillo) sono portati su due piante distinte, cioè esistono quindi esemplari con fiori maschili e fiori femminili della stessa specie botanica. Tale elemento è… Continua a leggere

The post Luppolo maschio: questo sconosciuto! first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Storia degli usi del luppolo nella medicina tradizionale

Già dal tempo dell’antico Egitto e dei Babilonesi erano note le attività del luppolo che veniva utilizzato nella preparazione della birra ed in altre simili bevande. Era conosciuto anche in varie tribù indigene indiane. È impossibile però risalire alla data precisa della prima preparazione. Il documento più antico di letteratura medica risale alla cultura araba…. Continua a leggere

The post Storia degli usi del luppolo nella medicina tradizionale first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Marynka: dalla Polonia, con furore!

La cultivar Marynka è stata selezionato dall’ibrido della progenie di Brewers Gold con un maschio selvatico proveniente dall’ex Jugoslavia per opera di un istituto vivaistico e di ricerca polacco. L’anno d’inizio di coltivazione di questa varietà è il 1988, dopodiché ha trovato buona diffusione per l’amaro franco ed è stato riscoperto in tempi più recenti… Continua a leggere

The post Marynka: dalla Polonia, con furore! first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Pulawski: il vigorosissimo polacco

IL Pulawski è una cultivar di recente costituzione dell’IUNG Institute,  centro di ricerca polacco specializzato in agricoltura e, in particolare, sulla coltivazione e vivaistica del luppolo.  La pianta presenta un portamento vigoroso, con densità delle foglie media. I germogli laterali sono lunghi. I coni sono numerosi, uniformemente distribuiti sulla pianta. La cultivar è caratterizzata da… Continua a leggere

The post Pulawski: il vigorosissimo polacco first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Sybilla: l’ibrido slavo-polacco

Sybilla è una varietà sviluppata in Polonia, derivata da una selezione ottenuta per  ibridazione della progenie di Lubelski con un maschio selvatico proveniente dalla ex paese Jugoslavia. Anche se il primo anno di coltivazione risale al 1996, solo  tra il 2004 e il 2006 sono state prodotte piante libere dal virus e viroide latente del… Continua a leggere

The post Sybilla: l’ibrido slavo-polacco first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Pillole di luppolo: l’insostituibile Density

O lo ami, o lo odi. Non ci sono alternative per il Density. Selezionato al Wye College in Inghilterra, questa varietà è nata come incrocio del selvatico neomessicano Wildwell, Eastwell Golding e altri luppoli inglesi. . .   La bassa resa e il moderato potere amaricante, non hanno permesso a questa cultivar di sfondare nell’industria… Continua a leggere

The post Pillole di luppolo: l’insostituibile Density first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Pillole di luppolo: l’insostituibile Density

O lo ami, o lo odi. Non ci sono alternative per il Density. Selezionato al Wye College in Inghilterra, questa varietà è nata come incrocio del selvatico neomessicano Wildwell, Eastwell Golding e altri luppoli inglesi. . .   La bassa resa e il moderato potere amaricante, non hanno permesso a questa cultivar di sfondare nell’industria… Continua a leggere

The post Pillole di luppolo: l’insostituibile Density first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Dry hopping: quale e quanto luppolo usare? Un approccio sientifico

Una volta definiti gli olii di luppolo e le loro variabili di estrazione durante il dry hopping, non resta che scegliere quanto luppolo usare e quale varietà in base al prodotto che abbiamo in testa e ciò che vorremmo nel bicchiere. Parlando di quantità possiamo guardare allo studio fatto dalla Oregon University in cui una… Continua a leggere

The post Dry hopping: quale e quanto luppolo usare? Un approccio sientifico first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito

Pillole di luppolo: lo stravagante Bramling Cross

La varietà Bramling Cross è un luppolo sicuramente poco conosciuto, anche se interessante sia per il profilo aromatico, che per la duttilità di impiego, nonché per la coltivazione facilitata considerata la naturale rusticità della pianta. Questa cultivar, infatti,  deriva dall’incrocio tra la cultivar Bramling (con cui non va confusa) ed il maschio selvatico di Manitoban,… Continua a leggere

The post Pillole di luppolo: lo stravagante Bramling Cross first appeared on Giornale della Birra.

Leggi il seguito