Magnat: dalla Polonia, alla conquista del mondo!

La Polonia è una terra di lunga tradizione brassicola e di coltivazione del luppolo. Anche se in sordina, è un paese che ha saputo valorizzare molto dal punto di vista agronomico e del miglioramento varietale la vivaistica del luppolo, costituendo tramite i propri centri di ricerca delle cultivar che stanno varcando anche i confini nazionali. Tra queste, Magnat è una delle più promettenti.

 

La pianta ha una crescita vigorosa. I coni sono di forma cilindrica e regolari fra loro, molto numerosi, uniformemente distribuiti e di colore verde-rosso. La densità delle foglie è media. L’aroma è piacevole, armonico ed intenso, grazie al contenuto elevato di linalolo. Il tempo della raccolta avviene nella seconda metà di settembre.

Di seguito la composizione media dei coni:

  • alpha acids: 11,5-13,7%
  • beta acids: 2,8%
  • cohumulone: 2,9%
  • total oil: 1,4 ml/100g
  • myrcene: 47,3%
  • humulene: 19%
  • caryophylene: 7,2%
  • linaool (lilac aroma): 11 µl/100 g

 

The post Magnat: dalla Polonia, alla conquista del mondo! first appeared on Giornale della Birra.

Via