Sovereign: il nano inglese

Luppolo nano inglese, figlio del Whitbread. Anche se l’aroma può essere intensamente fruttato, il Sovereign produce anche sapori più delicati, tra cui frutta con nocciolo come la pesca.

A livello agronomico spicca grazie alla taglia ridotta, ma risulta sensibile alle crittogame.

 

Analisi chimica % media:

Alfa acidi 4,5-6,5
Beta acidi 2,1-3,1
Oli totali 0,8
Mircene n.f.
Umulene 23
Coumulone 26-30
Farnesene 3,6
Cariofillene 8,3

The post Sovereign: il nano inglese first appeared on Giornale della Birra.

Via